Breaking news
  1. Aggiornamento situazione covid Mastini Varese
  2. Comunicato Palalbani
  3. Covid tra i Mastini
  4. OGILink: servizio dinamico e veloce, come l’hockey ghiaccio
  5. Le restrizioni in Alto Adige ritarderanno i playoff?

Varese domina e vince. Valdifiemme KO

Risultati

Team1st2nd3rdTEsito
Mastini Varese0404Win
Valdifiemme HC0000Loss
Un 4 a 0 figlio di un secondo tempo eccellente, con i Mastini Varese che comunque hanno saputo controllare il gioco per larghi tratti, gestendo il ritmo di gara in maniera perfetta.

Riepilogo

Varese liquida la pratica con un secondo tempo da sogno

Un 4 a 0 figlio di un secondo tempo eccellente, con i Mastini Varese che comunque hanno saputo controllare il gioco per larghi tratti, gestendo il ritmo di gara in maniera perfetta.

Il Valdifiemme scende a Como con diverse assenze causa infortunio, mentre il Varese deve vedersela solo con la mancanza del difensore Payra.

Il primo tempo scivola via senza infamia e senza lode, con un ritmo iniziale piuttosto compassato, ma il tutto si ravviva dopo una decina di minuti, quando i gialloneri spingono sull’acceleratore esaltando Peiti in più occasioni. I Mastini giocano discretamente bene, si trovano e rischiano poco, se non in un paio di situazioni dove gli avanti trentini graziano Tura. L’uno contro uno di M. Borghi purtroppo non è vincente perché il portiere prima respinge la sua conclusione e poi si impone con una bella parata sul rebound di Raimondi sempre pronto a farsi trovare reattivo e autore di una grande gara. Il Valdifiemme difende bene, compatto davanti alla porta e per Varese non è semplice scardinare la difesa avversaria. Ci prova Piroso con una iniziativa personale ben parata da Peiti.

Il secondo tempo prende un ritmo differente e il Varese trova il vantaggio sfruttando uno dei pochissimi errori difensivi della formazione ospite fino a questo momento: eccellente l’azione che porta alla prima marcatura con Vanetti che infila il disco alle spalle di Peiti dopo una trama corale con M. Borghi e Raimondi. Il secondo gol è una furbizia di Drolet che segue come un’ombra Roupec, gli ruba il disco e lo spedisce alle spalle dell’incolpevole Peiti. La terza rete giunge dopo una sassata di Schina che coglie la parte interna della traversa e sul rebound si avventa ancora Vanetti che firma la sua personale doppietta. Infine è Piroso a deviare in rete un assist di M. Mazzacane. Il Valdifiemme accusa la stanchezza e i gialloneri ne approfittano.

Il terzo tempo inizia di gran ritmo e il nuovo goalie del Valdifiemme (Facchinetti entrato al posto di Peiti) è subito impegnato. Poi i gialloneri amministrano bene gioco e tempo fino alla sirena finale. Gloria per Tura non solo per aver mantenuto la porta inviolata, ma pure per tre “big save” negli ultimi istanti di gioco. Sabato ancora sul ghiaccio, contro l’Alleghe per l’ultima di Regular Season, decisiva per la classifica in ottica playoff.

Mastini Varese  –  Valdifiemme  40   (0:0  4:0  0:0)

22’18” (MV) Vanetti (Raimondi, M. Borghi), 24’29” (MV) Drolet, 30’16” Vanetti (Raimondi, Schina), 33’28” (MV) Piroso (M. Mazzacane, Drolet)

MASTINI VARESE: 65 Tura (29 Bertin), 3 Schina, 8 A. Bertin, 11 Papalillo, 22 E. Mazzacane, 31 Allevato, 44 De Biasio, 90 Ilic, 9 Drolet, 13 Gasparini, 15 R. Ambrosoli, 16 Vanetti, 18 Cordin, 19 Vola, 23 M. Borghi, 27 M. Mazzacane, 32 P. Borghi, 33 Xamin, 54 Gherardi, 55 Piroso, 91 Raimondi. Coach: Claude Devèze

VALDIFIEMME: 32 Peiti (27 Facchinetti), 5 A. Defrancesco, 13 Machan, 17 C. Defrancesco, 18 Ciurletti, 44 Bonelli, 92 Roupec, 9 Locatin, 14 Farkas, 24 Vanzetta, 28 Odorizzi, 30 Zoeschg, 31 Nalin, 64 Nicolao 88, Lazzeri, 97 Vicenzi. Coach: Alex Gschliesser