Iscrizione IHL con la nuova ragione sociale: nasce HCMV Varese Hockey per curare maggiormente la gestione della Prima Squadra

Varese avrà anche quest’anno la propria squadra di hockey su ghiaccio iscritta alla IHL Italian Hockey League, ovvero al principale campionato italiano affiliato CONI che si disputa unicamente sull’intero territorio nazionale.

Saranno al via della nuova stagione (da Settembre) anche le stesse squadre dell’anno scorso con due eccezioni: l’assenza dell’Unterland, vincitore del titolo e quindi emigrato in AHL chiedendo l’iscrizione al campionato italo-austriaco e la presenza del Valpellice Bulldogs, salito dalla Division 1 in seguito alla vittoria nella finale della stagione recentemente conclusa.

L’iscrizione alla IHL è sicuramente una bella notizia che lascia ben sperare per il futuro giallonero in vista anche della riapertura del palaghiaccio prevista per inizio Settembre.

A proposito di futuro, la società è iscritta alla Italian Hockey League con il nome HCMV Varese Hockey, una nuova ragione sociale, con presidente Carlo Bino, che ha acquisito il diritto sportivo dalla precedente gestione della Cooperativa Hockey Club Varese 1977, la quale continuerà ad occuparsi esclusivamente del settore giovanile con il presidente in carica Matteo Torchio. La decisione è stata presa in seguito ad un’assemblea soci in modo che si possano coordinare al meglio e in maniera più organizzata le due realtà.

Le parole di Matteo Torchio

“Desidero fare un grande augurio alla nuova società. Dopo questi anni è arrivato il momento di sviluppare nuove idee affinchè il movimento dell’hockey a Varese possa avere sempre un percorso evolutivo e di costante crescita”.

Le parole di Carlo Bino

“Ringrazio Matteo Torchio per l’augurio. Mi sono avvicinato all’hockey da qualche anno e ora, con entusiasmo, ho deciso di intraprendere questo nuovo progetto, insieme ad altre persone che condividono passione e vicinanza ai colori gialloneri. L’obiettivo è di migliorare ulteriormente quanto di buono è stato fatto fino ad ora da chi mi ha preceduto e cercare di aprire nuovi orizzonti per l’hockey varesino nel segno del Mastino”.

In merito a tale cambiamento, comunichiamo che prossimamente verrà indetta dalla nuova società una conferenza stampa per presentare il nuovo progetto sportivo e gestionale.

Inoltre, la Cooperativa pianificherà a breve un incontro con i soci e i genitori di bambini e ragazzi

per comunicare un piano di sviluppo relativo al settore giovanile, il quale, da sempre, ha rappresentato un fiore all’occhiello per l’hockey varesino.