Novità tra i Mastini: Matteo Malfatti confermato coach e due stranieri in arrivo dal Canada

Matteo Malfatti è stato confermato alla guida tecnica della Prima Squadra fino a fine stagione e prossimamente dovrebbero arrivare anche due nuovi giocatori dal Canada per incrementare il roster: il difensore Shane McGrath e l’attaccante Adam Capannelli.

La società ha scelto una soluzione interna per quanto riguarda l’allenatore, optando per la conferma di “Teo Gol” dopo che lui stesso aveva assunto il comando della squadra in seguito all’addio di Tom Barrasso. Le motivazioni di tale orientamento sono facilmente spiegabili: Malfatti conosce l’ambiente, conosce perfettamente i giocatori, ha con loro un buon rapporto e soprattutto è un mastino vero che saprà toccare le corde giuste per poter affrontare le prossime partite nel migliore dei modi. Qualche cambiamento a livello di gioco è già stato apportato e i ragazzi stanno rispondendo positivamente come anche si è visto in diverse occasioni. Una soluzione esterna sarebbe stata anche più rischiosa, dato che si hanno davanti “solo” un paio di mesi o poco più di stagione. Prendere un allenatore al quale sarebbe servito un periodo di ambientamento sarebbe stato controproducente e non molto produttivo, considerando pure che, visto il periodo, moltissimi coach sono già sistemati stabilmente su altre panchine.

Inoltre c’è da considerare pure l’aspetto economico-finanziario: alla società è stato messo a disposizione un extrabudget per il rafforzamento della Prima Squadra in vista della seconda parte del campionato e la scelta è caduta su due giocatori stranieri che dovrebbero arrivare a giorni a Varese. Ciò è stato possibile grazie all’intervento del Sig. Carlo Bino e di uno sponsor amico dei Mastini, ossia EuroBazar, un’azienda di commercio al dettaglio che ha il suo punto vendita presso il Centro Commerciale di Gavirate (VA) e che già da tre stagioni rientra tra i principali sponsor gialloneri.

I giocatori nuovi

I due profili, scelti con il benestare di coach Matteo Malfatti, sono relativi ad un difensore e ad un attaccante per dare maggiore equilibrio alle due fasi e ottenere una più incisiva composizione delle linee, coprendo entrambi i reparti.

Shane McGrath è un giovane difensore stecca sinistra di 22 anni, fisicamente strutturato grazie all’altezza di 185 cm e ad un peso che supera i 95 Kg. Proviene dalle selezioni universitarie canadesi e quando ha giocato con continuità ha saputo offrire un contributo importante nelle sue precedenti squadre a livello giovanile. Da McGrath ci si attende una presenza fissa in difesa che possa dare alcune garanzie in termini di roster anche per sopperire ad eventuali assenze. I feedback ricevuti parlano di un giocatore solido e pronto, nonostante la giovane età.

Adam Capannelli è compagno di squadra e coetaneo di McGrath, anch’egli mancino ma attaccante. Dal punto di vista fisico darà peso al reparto avanzato e la sua linea di gioco guadagnerà fisicità con la sua presenza, sebbene non sia particolarmente alto (178 cm). L’idea è quella di sfruttare le sue caratteristiche atletiche per cercare di velocizzare alcuni meccanismi, offrendo pure un contributo anche sotto l’aspetto realizzativo.

La scelta non è stata casuale e per favorire il rapido inserimento volutamente ci si è orientati su due compagni di squadra che arriverebbero a Varese già allenati e pronti a mettersi a disposizione della squadra, dove uno dovrà favorire l’ambientamento dell’altro in tempi rapidi.

Per questi ragazzi è già stata formulata dalla società giallonera la richiesta di tesseramento entro i tempi stabiliti dal regolamento (10 gennaio 2022), ma ora si è in attesa di sistemare la parte burocratica di visti, permessi e trasferimento in Italia, ricevendo il benestare dalle istituzioni ed enti del caso.

Infine, un’altra importante novità che interessa l’aspetto societario: il Sig. Carlo Bino rientrerà nell’organigramma della società dei Mastini Varese con un ruolo che lo porterà ad essere ancor più vicino alle vicende giallonere.