La trasferta di Alleghe di domani sera, crocevia per Varese

Guardando la classifica viene da pensare che per i gialloneri il Master Round possa essere un miraggio e per giocarlo servirà un miracolo sportivo che però non dipende nemmeno più solo dai Mastini. Non guardando la graduatoria, invece, si ha la certezza che il Varese può ancora crescere (e non poco) alla luce del gioco visto nelle ultime settimane.

Per alimentare la fiamma della miracolosa speranza, la vittoria sulla pista di Alleghe domani sera alle 20.30 diventa un obbligo. Sono proprio le Civette, infatti, ad occupare quella quinta posizione così ambita e lontana oggi 6 punti. Una vittoria domani sera lascerebbe aperta più di una porta.

La trasferta sul piacevole lago agordino è da sempre stata ostica: la distanza, le ore di pullman, il viaggio non certo agevole, ma ciò non dovrà rappresentare un alibi. Quando si entra in pista tutto deve essere lasciato alle spalle. I Mastini dovranno dare più del 100%, giocando anche per gli assenti, proprio come hanno mostrato di saper fare qualche giorno fa e a Caldaro la settimana scorsa.

Quello che si è visto sul ghiaccio è stato pienamente godibile non solo per gli occhi dei tifosi, ma anche per il morale stesso dei ragazzi guidati da Tom Barrasso. Il ritorno al gol di P. Borghi al rientro dopo qualche settimana di assenza, la presenza del portiere Pilon dopo una lunga e forzata pausa, la crescita di alcuni elementi della squadra che ha portato ad una migliore consapevolezza dei propri mezzi sono alcuni aspetti sui quali far leva.

Al Varese serve rimettere ancora una volta tutto sul ghiaccio contro un avversario non semplice da affrontare, che ha nel portiere Scola una piacevole scoperta (affermazione), in Kiviranta una certezza, in Edgar De Toni una importante rivelazione, in Berger una scommessa vincente e in De Val una costante. Le Civette non sono solo questi ed è bene tenerlo presente. Se è vero che gran parte dei punti sono stati ottenuti dai giocatori citati, il merito è certamente da condividere con un collettivo che gioca in maniera compatta e che non sempre consente agli avversari di esprimersi al meglio grazie ad un allenatore che ha saputo dare ordine e organizzazione di gioco. Inoltre, è pur vero che le situazioni di superiorità numerica sono spesso ben disputate rivelandosi a volte decisive.

Il Varese dovrà compiere l’impresa, ancora una volta. Per esaltarsi, per esaltare e per crederci fino in fondo.

La partita Alleghe – Mastini Varese si disputerà domani alle ore 20.30, nel sabato di hockey della IHL che Radio Village Network trasmetterà nel consueto programma RVN Sport Live, dove, da Alleghe, ci saranno costanti aggiornamenti e interventi.