Pergine ospite dei Mastini domani ore 18

Il calendario chiama e il Varese dovrà rispondere. Pare passata una vita dall’esordio IHL di Settembre. Il Varese è chiamato a rincorrere gli avversari, decisamente avvantaggiati in classifica e per farlo avrà a disposizione un intero girone di ritorno che prenderà il via domenica contro i trentini del Pergine.

A parte la partita con il Como, le ultime sfide giocate da parte della formazione varesina dovrebbero infondere fiducia all’ambiente perché la squadra ha mostrato buone intenzioni.

I ragazzi imparano a conoscere sempre meglio un nuovo sistema di gioco e ciò si è visto chiaramente nell’ultima partita contro il Dobbiaco, dove i gialloneri avrebbero sicuramente meritato la posta piena, ossia molto di più di quanto raccolto.

L’auspicio è che quel secondo tempo di domenica scorsa, giocato all’arrembaggio rischiando praticamente nulla, possa avere un ruolo importante nel rilancio varesino, se non altro in termini di convinzione dei propri mezzi.

Inizia il girone di ritorno e i Mastini hanno il dovere di provarle tutte per risalire la china, per trovare una posizione migliore e per non partire nelle retrovie quando, da gennaio, scatterà la seconda fase del campionato.

Da domenica in poi l’avversario non dovrà più avere importanza: uno vale l’altro perché la mentalità deve essere quella di nove finali da giocare, trovando delle motivazioni in più frutto di diversi rimpianti dovuti alle partite di andata. Assente certo sarà Andrea Gasparini, nonostante le sue condizioni siano il lieve miglioramento.

La partita si giocherà al Pala Agorà di Milano domani (domenica 21 novembre) alle ore 18 e sarà trasmessa in diretta da Radio Village Network.