La questione Palalbani è sempre al centro di molti dibattiti e per questo riportiamo un altro comunicato stampa congiunto tra le diverse società che da un anno sono fortemente penalizzate da questa situazione.

 

A seguito della richiesta da noi avanzata in data 9 febbraio per un ulteriore incontro con l’amministrazione circa i lavori di riqualificazione del PalAlbani e l’installazione della pista sostitutiva, nessuna notifica è pervenuta dalle associazioni operanti nel settore ghiaccio a Varese. Per questo motivo, a seguito degli avvenimenti che hanno coinvolto la cittadinanza del nostro Comune in questi ultimi mesi, le società del ghiaccio hanno avanzato una richiesta ai capigruppo di maggioranza e minoranza e al Presidente del Consiglio Comunale Stefano Malerba di essere audite durante il prossimo Consiglio Comunale. Famiglie e atleti meritano concretezza, siamo dunque a chiedere al Sindaco Galimberti e alla giunta comunale di riferire di fronte all’organo più rappresentativo per tutti noi cittadini le problematiche relative alla pista sostitutiva. Un anno è passato dall’inizio dell’emergenza sanitaria e, in quanto associazioni sportive, abbiamo fatto il possibile per offrire il migliore dei servizi ai nostri iscritti. Queste circostanze non ci permettono di svolgere attività in modo continuativo e di programmare la prossima stagione sportiva, come gare e campionati di varia natura, decretando la morte del pattinaggio a Varese. Se è interesse dell’amministrazione preservare questa storica tradizione degli sport del ghiaccio sul nostro territorio, chiediamo che vengano date risposte certe e definitive di fronte ai cittadini tutti. Ogni rinvio non è più tollerabile, auspichiamo la collaborazione dei capigruppo e del Presidente del Consiglio Comunale per far si che la nostra voce sia ascoltata durante una seduta pubblica. In caso contrario, prenderemo atto della mancanza di interesse da parte di questa amministrazione, che si dovrà tenere responsabile di tutte le difficoltà causate alle società che sono rimaste senza un impianto, dei lavoratori che sono rimasti senza lavoro, degli atleti che hanno visto infrangere i loro sogni e delle famiglie che hanno perso la fiducia verso la pubblica amministrazione.

Hc Varese a.s.d – Varese Ghiaccio a.s.d. – Pattinatori Ghiaccio Varese a.s.d. – Hockey Club Varese 1977 s.c.s.d. – Polha Varese a.p.d.d. – Icesport Varese a.s.d. – Madera Pub Varese – Killer Bees a.s.d.