La IHL dovrebbe ripartire prima di Natale.

Dopo alcune settimane lontano dal ghiaccio i Mastini ripartono come anche riprenderà l’intero Campionato IHL, a partire dal 19 dicembre. Almeno questa è l’intenzione molto probabile. Dopo i vari incontri della AIHG in questi giorni, tenutisi con gli ormai mezzi tecnologici a disposizione, le società di IHL hanno deciso di dare proseguimento al Campionato 2020/2021, con una proposta di formula rivista, pur mantenendo le partite fino ad ora giocate e i punti accumulati. La maggioranza delle società ha concordato la data di ripartenza nel giorno del 19 dicembre 2020.

La formula del campionato IHL, così come è stata discussa, potrà prevedere l’eliminazione del Master Round e del Qualification Round. Questo comporterebbe la disputa diretta dei play off dopo la fine del girone di andata e di quello di ritorno. Tale scelta consentirebbe di liberare delle date, utili ai fini dei recuperi delle partite non disputate fino a questo momento e di quelle che eventualmente verranno rinviate in seguito.

La volontà della nostra società è quella di poter giocare le partite del Campionato IHL sempre nelle stesse giornate già previste dal calendario attuale, mantenendo inalterate le partite casalinghe e le trasferte e lasciando invariati i giorni della settimana delle sfide da recuperare, come inizialmente previsto.

Pur essendoci società incerte sulla ripartenza, si è valutato che se si dovesse rimanere con le attuali dieci squadre e senza altre gestioni di blocchi causa Covid, permane la certezza di poter concludere la stagione nei termini prefissati. Siamo in attesa di una conferma federale in merito alla proposta e, conseguentemente, di una nuova pianificazione ufficiale delle partite della IHL.

Sicurezza e protocollo anti Covid

Per quanto riguarda la messa in sicurezza e il relativo protocollo, il nostro presidente ha lottato fino all’ultimo perché tutte le società accogliessero l’obbligo di tampone settimanale a tutela di giocatori e staff. Ad oggi, solo tre società sono concordi all’attuazione di questo protocollo. Per questo motivo comunichiamo che comunque il nostro team effettuerà i dovuti controlli a squadra e staff, coerentemente con quanto perseguito fino ad ora. Purtroppo non possiamo garantire lo stesso per le squadre avversarie. E’ facile ipotizzare che se tutti i team agissero allo stesso modo e sottoponessero a tamponi settimanali l’intero roster, si ridurrebbero le probabilità di incappare in ulteriori rinvii, a salvaguardia della regolarità di un campionato già di per sé difficile sotto l’aspetto organizzativo. Inoltre, tale pratica, eviterebbe la propagazione di nuovi eventuali focolai interni.

I Mastini, per questioni di rispetto verso i propri atleti e dei componenti dello staff, mantenendo un comportamento etico e coerente con quanto emerso in merito alla interruzione temporanea del campionato nelle scorse settimane, aveva deciso volontariamente di sospendere le sessioni di allenamento. In base ai nuovi sviluppi e alle disposizioni vigenti, la società giallonera si sta preparando per riprendere l’attività con tutte le precauzioni previste.