Gialla quella di casa, Nera quella da trasferta. Il tutto con un richiamo più spiccato alla Città di Varese

Ieri sera presso lo Spitz di Varese sono state presentate le nuove maglie dei Mastini per la nuova stagione. In un ambiente accogliente e in un clima riservato, la società ha presentato le nuove casacche che accompagneranno i Mastini nel corso del campionato IHL che inizierà in questo fine settimana.

Il disegno richiama molto quello dello scorso anno, ma con qualche modifica e con qualche sponsor in più.

“Matteo Malfatti è colui il quale ha disegnato le nuove maglie dei Mastini e volutamente richiamano molto quella della stagione scorsa, con qualche modifica comunque ben visibile. Un modo per dare anche un segno di continuità per quello che era stato fatto qualche mese fa. Vogliamo e ripartire per provare a riprendere il cammino da dove era stato interrotto, con uno spirito che è sempre lo stesso, con una squadra che è cambiata in alcuni elementi, ma che mantiene comunque ambizione”. Queste, in sintesi, le parole del presidente Matteo Torchio, che, tra le altre cose, ha annunciato la conferma di Alessandro Re in difesa.

Nelle partite casalinghe i Mastini indosseranno una maglietta che vede una netta prevalenza del colore giallo, ancor più marcata rispetto alla stagione scorsa. Sparisce infatti il contrasto nero che era presente sulle spalle, per spostarsi nella zona sotto ascelle e sotto manica, avvolgendo il braccio all’altezza del gomito. Il numero sul braccio sarà su fondo nero, impresso in colore giallo, richiamando la cromia principale. Nella parte bassa, vicino alla vita, prevalgono i colori biancorossi della Città di Varese, un segno di identità importante in un’annata che ci vedrà costretti a giocare lontani dalla nostra casa, distanti dal nostro luogo di origine.

La maglietta da trasferta si caratterizza per il suo colore nero e rappresenta il “negativo” di quella casalinga. Bellissimo il contrasto giallo sulle maniche a partire dalla zona sottostante per poi far risaltare il numero sul braccio, stampato in nero. Sempre presente il bordo biancorosso nella parte bassa e all’altezza del braccio appena sotto il numero. In entrambe le varianti è presente la patch realizzata in ricordo del compianto Marco Fiori, come ormai da tradizione posizionata all’altezza del cuore.

Sulle nuove maglie dei Mastini sono visibili alcuni sponsor, da quelli più storici (come ad esempio OGILink da sempre vicino alla nostra società fin dall’inizio del nuovo progetto un paio di stagioni fa) a quelli che ci hanno accompagnato inserendosi a cammino in corso, come Openjobmetis, con noi dalla stagione scorsa e il Centro Polispecialistico Beccaria. La palestra LIFE (dove si allenano i Mastini) ha inserito la scritta sulle maniche. Partner importantissimi sono anche EuroBazar e M&M, mentre con piacere si è aggiunto il logo della ditta Elmec, ben visibile sotto il logo del mastino che sta al centro della maglietta. Only Livellanza e Radio Village Network sono inseriti sul colletto, mentre la scritta Hoax (azienda che ha prodotto la casacca) sta a centro petto e sui polsini.

“Una stagione importante e difficile sotto molti aspetti. I Mastini ci sono nonostante tutte le difficoltà che ci sono state palesate in estate. Un ringraziamento va sicuramente ai giocatori che hanno deciso di rimanere per portare avanti un progetto iniziato, con convinzione e determinazione. Sappiamo di aver fatto davvero il massimo e fino a qualche tempo fa era impensabile poter allestire un roster come quello attualmente presente”, le parole del D.S. Matteo Malfatti, colui il quale ha avuto il compito di cercare e trattare i giocatori per riuscire a comporre una formazione competitiva.

L’esordio sarà per domanica 4 ottobre al Pala Agorà di Milano alle ore 18.30. Ospite il Bressanone in una prima di campionato impegnativa e intrigante sotto molti aspetti. Da ieri sono in vendita i biglietti presso il circuito di Liveticket.