Serie ridotta al meglio delle 5 partite quella dei Quarti di Finale Playoff che vede i Mastini opposti ai campioni in carica del Caldaro. Primo ingaggio domani ore 20.30 a porte chiuse

Playoff IHL, si comincia. Da domani sera il campionato di hockey IHL assumerà altre sembianze. Non è retorica, ma realtà: con i playoff IHL cambia tutto, i valori della Regular Season possono ribaltarsi e la storia insegna. Basti pensare al Caldaro nella stagione scorsa, che nonostante non godesse dei favori del pronostico, alla fine ha vinto meritatamente il titolo. I Lucci quest’anno sono diversi, ma comunque temibili e i Mastini dovranno fare attenzione perchè i punti di forza degli avversari non sono pochi.

Innanzitutto due portieri di assoluto livello come Andergassen e Morandell, che hanno dimostrato grande condizione e buona continuità di rendimento nonostante la continua alternanza tra i pali. Fare gol sarà impresa non semplice e per riuscirci sarà necessario giocare bene e con concretezza dato che entrambi hanno percentuali ben oltre il 90%.

In secondo luogo la difesa è senza dubbio un aspetto che nel Qualification Round è stato determinante per fare arrivare il Caldaro al primo posto, mantenendo la propria gabbia la più protetta nella seconda parte del campionato e concedendo il pass playoff IHL.

Terzo punto di forza è una prima linea di attacco sulla quale la formazione altoatesina ha costruito le sue fortune: Michael Felderer è un vero e proprio cecchino che si trova a meraviglia con i compagni di reparto Wieser (capocannoniere) e Mattsson. Limitando l’analisi agli ultimi due mesi, ben il 43% dei punti del team sono stati messi a referto da questi tre elementi, ai quali si dovrà prestare grandissima attenzione in fase difensiva. Sono giocatori che hanno confidenza con i Playoff IHL e che sanno certamente come esprimersi.

I Mastini non possono certo abbassare la guardia e se la stagione scorsa il quarto di finale contro l’Appiano vedeva i gialloneri nettamente sfavoriti, contro i Lucci la bilancia del pronostico pende oggettivamente verso la formazione varesina, se non altro per la diversa posizione in classifica. Ma nei Playoff IHL non vi è alcuna certezza. Caldaro, Appiano e Pergine hanno saputo negli ultimi anni ribaltare tutto e arrivare alla finale, vincendo anche dei titoli.

Ecco perchè la classifica non deve affatto ingannare: la graduatoria del Caldaro è ingannevole poiché la squadra ha pagato a carissimo prezzo un inizio stagione disastroso durante il quale ha totalizzato solo 8 punti nelle prime 11 partite. Ben differente il ritmo da gennaio e nel Qualification Round, tempo nel quale i Lucci sono andati a vincere 7 partite delle ultime 8 gare disputate.

A Varese arriverà quindi una formazione in crescita, che sa come di vince e come si giocano i playoff IHL , avendolo più volte dimostrato. Ora la risposta deve arrivare dai ragazzi gialloneri sul ghiaccio, dopo una stagione costruita e sudata per arrivare proprio a giocarsi questo genere di partite.

A causa delle misure precauzionali relative al coronavirus la partita verrà disputata a porte chiuse per ordinanza delle istituzioni.

La sfida è ascoltabile in diretta su Radio Village Network a partire dalle ore 20.30 di domani, martedì 3 marzo, come anche le altre partite in programma.